Seguici su

Cronaca

In videochiamata con la figlioletta di 6 anni si suicida sparandosi un colpo di pistola

Pubblicato

il

Decide di spararsi davanti alla figlioletta di 6 anni in videochiamata. Forse alla base del folle gesto un atto di vendetta nei riguardi dell’ex moglie.

Scrive un biglietto alla moglie prima del folle gesto

Come riportano i colleghi di PrimaIlCanavese, prima di compiere il folle gesto l’uomo 53enne ha scritto un biglietto indirizzato all’ex moglie dalla quale si era separato da qualche mese e che lo aveva denunciato per maltrattamenti in famiglia. Davanti ai Militari la donna aveva raccontato di temere per la propria vita, così era scattato il codice rosso e in estate la donna e i tre figli avevano lasciato la casa che condividevano ancora con l’uomo per un luogo protetto, una comunità.

Indagini in corso

L’uomo ha chiamato la figlia al telefono e dopo pochi minuti ha preso la pistola e davanti a lei ha fatto fuoco con una Beretta calibro 6,35; pistola detenuta, al contrario di altre di proprietà dell’uomo, illegalmente. A dare l’allarme al 112 è stata la vicina di casa dell’uomo che ha sentito lo sparo. Il terribile fatto è avvenuto domenica scorsa in un piccolo paese del Canavese.

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *