Seguici su

Cronaca

Il Soccorso Alpino Piemonte racconta dell’intervento per tentare di salvare Daniele Fizzotti

Pubblicato

il

Il Soccorso Alpino e Speleologico Piemonte – CNSAS ha pubblicato sul proprio profilo Facebook l’immagine del punto in cui è stato ritrovato il corpo di Daniele Fizzotti, il 32enne di Pray, che nella giornata di ieri è stato travolto da una slavina durante un fuoripista in snowboard al Passo della Civera sopra Alagna.

“Purtroppo quando i nostri tecnici lo hanno trovato grazie all’Artva, l’uomo era rimasto troppo tempo sotto uno strato di almeno 60 cm di neve. È stato trasportato in ospedale con l’eliambulanza 118 dove è deceduto poco dopo”.

Il ragazzo era con altri tre amici e sono stati tutti travolti dalla slavina, ma, come riportano i colleghi di NotiziaOggi, gli altri sono riusciti a liberarsi da soli e a tornare in superficie. Uno di loro è riuscito a dare l’allarme scendendo di quota fino a trovare il segnale per il cellulare, purtroppo, però, prima che i soccorritori riuscissero a raggiungerlo sono trascorsi almeno 50 minuti.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *