Seguici su

Cronaca

Funivia del Mottarone, due ragazzi violano l’area della tragedia delimitata dai sigilli

Protagonisti della vicenda due fratelli di 19 e 21 anni, entrambi sono stati deferiti

Pubblicato

il

Mottarone, due ragazzi violano l’area della tragedia delimitata dai sigilli.

Come riportano i colleghi di PrimaNovara, protagonisti di questa violazione sono stati due fratelli di 19 e 21 anni scoperti poiché sono stati ripresi dalle telecamere.

Secondo la ricostruzione, i due ragazzi sarebbero saliti sul monte per una gita in compagnia delle loro fidanzate quando hanno deciso di avventurarsi oltre i sigilli posti dalle autorità per delimitare il luogo del tragico incidente. Ed è proprio quando hanno sollevato il telo che ricopriva i resti della cabina che hanno fatto scattare il sistema anti-intrusione. I due ragazzi a quel punto hanno cercato di darsi alla fuga, ma una pattuglia di carabinieri li ha raggiunti sul posto.

Condotti in caserma, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, in concorso, per violazione dei sigilli e tentativo di rimozione di cose sottoposte a sequestro.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *