Seguici su

Cronaca

Finti poliziotti entrano in casa di un’anziana e le rubano soldi e gioielli

Con il pretesto di indagare su alcuni furti nella zona hanno convinto la donna a farli entrare nell’alloggio

Pubblicato

il

Nella giornata di ieri, nel primo pomeriggio, la Squadra Volante della Questura di Vercelli è intervenuta presso un’abitazione, ove si era consumata una truffa ai danni di un’anziana signora.

La donna riferiva che pochi minuti prima era stata avvicinata da due uomini a lei sconosciuti, i quali si identificavano come appartenenti alla Polizia di Stato. I due soggetti, con il pretesto di svolgere un servizio specifico relativo ad alcuni furti perpetrati proprio in quella zona, riuscivano a convincere la signora a farli entrare nella propria abitazione e distraendola con argomentazioni di vario genere, asportavano dall’appartamento una borsa contenente un anello e un braccialetto in oro e altri monili, e circa 150 € in contanti.

Per i fatti accaduti, la Squadra Mobile ha avviato gli accertamenti di rito.

La Questura raccomanda a tutti i cittadini, in particolare agli anziani, di diffidare da chi, fingendosi appartenente alla Polizia di Stato, cerca di accedere all’interno della propria abitazione, specie se non in divisa. Se si ha il sospetto che si tratti di malintenzionati, si invita a chiamare il numero unico di emergenza 112 prima di far accedere persone in casa.

 

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *