Seguici su

Cronaca

E’ ufficiale, da domani a Biella “zona rossa”scatta il lockdown

Pubblicato

il

Nella notte il premier Conte ha firmato il nuovo Dcpm e conme si temeva il Piemonte è stato inclusi nelle zone rosse. Biella dunque da domani torna in lockdown. Negozi, scuole e tutti gli uffici non essenziali saranno sbarrati come a marzo, e anche le possibilità di muoversi fuori dal proprio Comune limitata a motivi indispensabili.

Il provvedimento riguarda anche le scuole medie ad eccezione delle classi prime. Per quest’ultime lezioni ancora in presenza come per asili e elementari. Rispetto alla primavera si salvano dalla serrata solo le fabbriche.

La durata del lockdown è da definirsi rispetto allo scenario epidemiologico.

Tutti i particolari su La Nuova Provincia di Biella in edicola oggi

1 Commento

1 Commento

  1. Raffaella

    4 Novembre 2020 at 7:58

    Finché la gente continua a guardare i tiggi, di reti poco inclini a dire come stanno realmente le cose; finché le persone si ostinano a credere che “il governo stia facendo del suo meglio, per proteggerci da questa” terribile pandemia”, finché i covidioti non si danno una svegliata, questa situazione non cambierà. Vi tengono sulle spine con un coronavirus di turno, infondendovi la paura, ma fanno nel frattempo scacco matto alla nostra economia.

    Dirvi di svegliarvi dal torpore fossile che ormai vi trovate è aiutarvi… Vedete voi, certo è che ve ne pentirete prima o poi, sarà tardi perché sarete complici della strage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com