Seguici su

Cronaca

Due pastori maremmani liberi aggrediscono e uccidono il cane di un cacciatore

Pettinengo

Pubblicato

il

Era a caccia con il suo cane, nei boschi di Pettinengo, quando l’animale è stato aggredito e ucciso da due pastori maremmani. L’uomo, di 62 anni, non è potuto intervenire ed ha dovuto assistere alla terribile fine del suo segugio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che svolgeranno indagini. A quanto pare, non è la prima volta che vengono segnalati in zona questi due maremmani.

1 Commento

1 Commento

  1. Stefano

    3 Dicembre 2022 at 23:50

    In alcune zone del Biellese appositi cartelli segnalano la presenza di maremmani posti a difendere le greggi e forniscono indicazioni su come comportarsi per evitare di essere attaccati dagli stessi: una vergogna! È assurdo che camminando su un sentiero debba rischiare di essere attaccato da cani liberi così pericolosi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *