Seguici su

Biella

Danno in escandescenza al Pronto soccorso, i carabinieri riportano la calma

Ben due interventi in un giorno a Ponderano.

Pubblicato

il

Danno in escandescenza al Pronto soccorso, i carabinieri riportano la calma

Danno in escandescenza al Pronto soccorso, i carabinieri riportano la calma

Due interventi dei carabinieri l’altro giorno al Pronto soccorso di Ponderano. Un uomo di 48 anni si stava lamentando con il personale perchè non avrebbero fatto un esame alla moglie. L’arrivo dei militari ha riportato alla calma.

Poi più tardi una pattuglia è intervenuta per un giovane in via di dimissione che voleva una visita specialistica a tutti i costi.

4 Commenti

4 Comments

  1. Antonella

    10 Ottobre 2023 at 14:22

    che fa proprio schifo il pronto soccorso e hanno fatto bene i pazienti a lamentarsi gli infermieri e i dottori si grattono i coglioni tutto il giorno bisognerebbe avvertire il governo quello che succede all’ ospedale di Biella

    • ernesto trismegisto

      10 Ottobre 2023 at 17:02

      Se ci metti qualche virgola magari si capisce meglio.

      • Antonella

        10 Ottobre 2023 at 17:16

        mettila,tu ,le, virgole

  2. Sonia

    10 Ottobre 2023 at 18:49

    IO X RITARDI, OMISSIONI, INDIFFERENZA LI HO CHIAMATI DIVERSE VOLTE, MA NON SONO MAI VENUTI, SE LI CHIAMANO GLI INFERMIERI VENGONO, COMUNQUE LA SIGNORA DESCRIVE FATTI CHE VENGONO DESCRITTI DA MOLTISSIME PERSONE IN OGNI (((( PRONTO SOCCORSO )))) D’ ITALIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *