Seguici su

Cronaca

Cuccioli di cane stipati nel furgone dalla Serbia

Cuccioli di cane, di varie razze, sono stati salvati dal Reparto di Prevenzione Crimine di Torino all’ex valico di Sant’Andrea

Pubblicato

il

Cuccioli di cane stipati su un furgone dalla Serbia all’Italia, addirittura otto in una gabbia.

Cuccioli di cane stipati in un furgone

Come raccontato dai colleghi di Notizia Oggi, viaggiavano a bordo di un furgone proveniente dalla Serbia e diretto in Italia. Cuccioli di cane, di varie razze, sono stati salvati dal Reparto di Prevenzione Crimine di Torino all’ex valico di Sant’Andrea, a Gorizia, dove gli agenti piemontesi erano in servizio come rinforzo per i controlli.

Maltrattamenti

Il conducente del furgone, italiano e già coinvolto in un episodio analogo, è stato denunciato per maltrattamento di animali. I cani, in tutto 36, sono stati affidati ai veterinari. Il veicolo è risultato inidoneo per il trasporto di un numero tale di animali.

I chip

Solo alcuni degli animali avevano passaporto e microchip. Gli altri non avevano dati identificativi ed erano sprovvisti di parte della documentazione sanitaria prevista.

Foto di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *