La Provincia di Biella > Cronaca > Coltivava marijuana in casa, arrestato pusher 31enne di Biella

GDL Casa

Cronaca
0 commenti.

Coltivava marijuana in casa, arrestato pusher 31enne di Biella

Trovato con 51 piantine in un appartamento in centro città

Scritto da: mariafrapie@gmail.com

Arrestato 31enne di Biella, aveva una vera e propria serra in appartamento.

La Polizia lo controllava da un po’

Da un po’ di tempo la Squadra Mobile di Biella, sempre impegnata nell’incessante attività “antidroga”, stava monitorando i movimenti sospetti di un giovane, B.A., di 31 anni residente nella periferia di Biella.

Il sospetto degli investigatori

Gli spostamenti dell’uomo avevano indotto gli investigatori a ipotizzare un possibile spaccio di sostanze stupefacenti che, secondo le indagini, doveva avvenire proprio nella casa del 31enne.

Scatta la perquisizione

Mercoledì 19 febbraio, in serata, gli investigatori della Squadra Mobile hanno quindi deciso di perquisire l’appartamento del sospettato, ma anche un’altra abitazione, in fase di ristrutturazione, in centro città di proprietà della famiglia del ragazzo e di cui lui aveva la disponibilità.

Proprio in quest’ultima gli Agenti hanno trovato una vera e propria serra artigianale, 51 vasi contenenti piante di marijuana di varie dimensioni, dotata di lampade per colture idroponiche in grado di ricreare condizioni climatiche ideali per la fioritura. Nel corso della perquisizione, inoltre, è stato trovato altro materiale utilizzato sempre per la coltivazione, la pesatura, il confezionamento, nonché alcuni involucri contenenti marijuana pronti da vendere.

Il 31enne è stato quindi arrestato.