Seguici su

Basso Biellese

Cacciatore si spara a una gamba, è gravissimo

Ricoverato a Novara

Pubblicato

il

Grave incidente di caccia nella giornata di ieri, domenica 6 ottobre. Il fatto è avvenuto nei boschi di Alice Castello, al confine fra il Biellese e  il Vercellese.

Secondo le prime ricostruzioni, un uomo di 48 anni è stato colpito da un proiettile, pare sparato dalla sua stessa arma. Non è ancora chiaro se sia stato un colpo di rimbalzo o una fucilata diretta, partita accidentalmente. Saranno prossimamente le indagini delle forze dell’ordine a stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

L’uomo stava partecipando a una battuta di caccia assieme ad altre persone. Sono stati gli stessi amici che erano con lui a lanciare l’allarme. Il 48enne è stato raggiunto da operatori sanitari del 118, che dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno caricato sull’elicottero per il trasporto urgente all’ospedale Maggiore di Novara.

Il cacciatore è arrivato al pronto soccorso novarese in codice rosso, quindi nella situazione di massima urgenza.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com