Seguici su

Cronaca

Branco di ragazzini aggredisce autista di pullman che chiede di mettere la mascherina

Pubblicato

il

Sono stati identificati e denunciati per lesioni personali e violenza a pubblico ufficiale i sei giovani che lo scorso 25 giugno a Castellamonte hanno aggredito l’autista di un autobus della società trasporti “Vimu” che stava effettuando il servizio sulla tratta Cuorgnè-Ivrea. Quattro sono minorenni.

I ragazzi, tutti residenti a Tavagnasco e Cuorgnè, reagirono in malo modo al richiamo dell’autista che li aveva invitati ad indossare la mascherina. L’uomo venne aggredito a calci e pugni e colpito in testa con una pietra. I carabinieri di Cuorgnè e Castellamonte, visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e ascoltando le testimonianze di altri passeggeri del bus, sono riusciti ad identificare i giovani. I due maggiorenni sono stati denunciati alla procura di Ivrea, gli altri quattro segnalati alla procura minorile di Torino. Alcuni sono già noti alle forze dell’ordine. Tre sono di origini straniere. (ANSA).

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *