Seguici su

Cronaca

Botte da orbi alla Lidl di via Ivrea, tre persone al pronto soccorso

Pubblicato

il

BIELLA Botte da orbi alla Lidl di via Ivrea, a Biella, oggi pomeriggio. A darsele di santa ragione sono stati un addetto alla sicurezza del centro commerciale e un cliente, entrambi di origine straniera. I fatti sono avvenuti intorno alle 16.

All’origine dello scontro, molto probabilmente, l’assenza di mascherina da parte del cliente o comunque un futile motivo. Secondo qualche testimonianza, però, anche l’addetto alla sicurezza avrebbe usato toni poco concilianti nel riprendere il cliente. Da qui lo scontro, cui hanno assistito decine di clienti sconvolti tra urla, insulti e colpi proibiti.

A risolvere la situazione una guardia giurata presente, casualmente, allo scontro. L’uomo ha infatti immobilizzato il cliente, forse con una tecnica di arti marziali. Lo stesso cliente, si sarebbe lamentato di non respirare una volta immobilizzato a terra dai due rivali. La direzione del centro commerciale ha quindi chiamato il pronto intervento.

Tutti e tre i protagonisti della colluttazione sono finiti al Pronto soccorso, per lievi ferite. Ora saranno gli uomini della Questura a dover ricostruire quanto avvenuto, ascoltando le diverse testimonianze dei protagonisti.

Foto di repertorio

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Botte al Lidl, arrestato un 24enne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *