Seguici su

Cronaca

Beatrice morta sotto il treno i commenti vergognosi su Facebook

Pubblicato

il

Beatrice morta sotto il treno i commenti vergognosi su Facebook

Morta sotto il treno a 15 anni: la vergogna sui social

 

“Non sapevo che farsi mettere sotto da un treno fosse un metodo rapido di dimagrimento». «Lei voleva solo farsi assottigliare dall’impatto». Sono due dei tanti commenti vergognosi usciti ieri sul gruppo privato “Giente honesta”, attivo su Facebook con quasi 55mila membri. Post incredibili e inaccettabili a commento della morte di Beatrice Inguì, la 15enne morta mercoledì stritolata da un treno nella stazione di Torino Porta Susa. La ragazza si voleva mettere in viaggio per venire a scuola a Vercelli, al “Lagrangia”: ma il suo viaggio è finito nella stazione. Pare che soffrisse molto perché si considerava troppo corpulenta, ed è appunto su questo aspetto che alcuni utenti del gruppo hanno fatto leva in modo così indecoroso, nonostante nel dibattito ci fosse anche chi invitava a piantarla.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adv
adv
adv

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com