La Provincia di Biella > Cronaca > Bambino di 21 mesi affoga in 50 centimetri d’acqua
Cronaca Fuori provincia -

Bambino di 21 mesi affoga in 50 centimetri d’acqua

Il piccolo è morto al Regina Margherita, i genitori hanno acconsentito all'espianto degli organi.

Una vera e propria tragedia quella accaduta nel tardo pomeriggio di ieri a Bra. Un bambino di appena 21 mesi è infatti affogato in appena 50 centimetri di acqua nella piscina che i genitori hanno allestito nel giardino di casa.

Inutili i soccorsi

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 di Cuneo, che hanno rianimato più volte il piccolo e poi lo hanno portato all’ospedale Regina Margherita di Torino, dove le sue condizioni sono apparse da subito disperate in quanto era rimasto senza ossigeno per troppo tempo. E’ deceduto poco dopo, i genitori hanno così acconsentito all’espianto degli organi, con i quali si potranno aiutare altri bambini malati.

© riproduzione riservata