Seguici su

Basso Biellese

Avis in lutto per la morte di Luigi Barbera

L’Avis di Biella piange la scomparsa di Luigi Barbera, mancato domenica nella sua abitazione a 71 anni dopo un periodo di malattia.

Pubblicato

il

luigi barbera
luigi barbera

L’ingresso del feretro in chiesa

BIELLA – L’Avis di Biella piange la scomparsa di Luigi Barbera, mancato domenica nella sua abitazione di Sandigliano a 71 anni dopo un periodo di malattia. Ieri nella chiesa di Sandigliano l’ultimo saluto.

Addio a Luigi Barbera, donatore dal 1968

Da sempre impegnato nella vita dell’associazione, Luigi era entrato a far parte delle famiglia dei donatori di sangue nel 1968 arrivando a 114 donazioni, tanto da ricevere nel 2000 la Croce d’Oro.

Un impegno passato dal gruppo Avis 5 Castelli e dalla sede cittadina ricoprendo per anni l’incarico di tesoriere sia nella sezione Comunale di Biella che nel distaccamento territoriale.

“E’ stato una guida e un maestro”

luigi barbera

Luigi Barbera durante un’assemblea dell’associazione

“E’ stato per noi anagraficamente più giovani una guida e un maestro – è il commento del presidente dell’Avis di Biella, Lorenzo Tivelli – ha insegnato a tutti la precisione, la correttezza e responsabilità nel gestire l’Associazione e far tornare i conti. Ci mancherà tantissimo, ma dei suoi insegnamenti abbiamo fatto tesoro”.

Tutta l’Avis biellese e il gruppo 5 Castelli lo ricordano e si stringono al dolore della cara moglie Adele, dei figli e le rispettive famiglie.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *