Seguici su

Cossatese

Approfittando della buona fede di una 90enne entrano in casa sua e le rubano alcune centinaia di euro

I due delinquenti si sono presentati come “tecnici dell’acquedotto”

Pubblicato

il

COSSATO – Due truffatori si sono presentati come “tecnici dell’acquedotto” direttamente presso l’abitazione di una novantenne residente alla periferia di Cossato che li ha ingenuamente fatti entrare in casa.

Una volta all’interno, i malviventi hanno distratto la vittima chiedendole di aprire i rubinetti della cucina e del bagno per verificare la qualità dell’acqua. Così, approfittando del momento di distrazione, sono riusciti ad impadronirsi di alcune centinaia di euro lasciati incustoditi.

Sul caso stanno indagando i militari del Comando di Cossato che hanno raccolto la testimonianza della vittima e stanno visionando le immagini delle telecamere presenti nella zona interessata.

Dal Comando cossatese, nel ribadire di segnalare la presenza di eventuali persone sospette, fanno sapere di aver intensificato i servizi preventivi.

 

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com