La Provincia di Biella > Cronaca > Andorno piange per la morte di Piero Annovati
Cronaca Valle Cervo -

Andorno piange per la morte di Piero Annovati

Il ricordo di Paolo Furia

Piero Annovati era un riferimento per Andorno Micca. Tutto monitorava, passeggiando e commentando, tutto sapeva, nulla gli sfuggiva. Ha seguito ostinatamente le idee dell’amato fratello, l’ex vicesindaco Giancarlo, e se ne è preso cura fino all’ultimo, quando qualche mese fa ci ha lasciato.
Piero credeva nella Valle Cervo, e credeva nel Partito Democratico. Ci ha sempre dato una mano e ci ha sempre spronato a fare di più e meglio. Era un compagno e un amico infaticabile e sempre presente, anche nei momenti piu difficili. Ha curato il tesseramento visita agli iscritti facendo alla moda vecchia, casa per casa. E poi ai pranzi del PD era uno di quelli che rideva tanto. Insomma, Piero era uno di quelli che sapeva trasformare un ambiente anche difficile come può essere un partito in una comunità.
Addio caro amico, purtroppo a distanza, come si è costretti in questo tempo amaro.
Paolo Furia

© riproduzione riservata