La Provincia di Biella > Cronaca > Aggredisce il fidanzato dopo una lite: venti punti di sutura
Cronaca Circondario -

Aggredisce il fidanzato dopo una lite: venti punti di sutura

Dieci giorni di prognosi per il giovane

E’ stato ferito al petto durante una lite con l’ex fidanzata. Per il giovane varallese la prognosi è di dieci giorni. Ora la vicenda potrebbe avere anche conseguenze legali.

Il fatto è successo in pieno centro sabato sera. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che, al culmine di un diverbio iniziato nella sala di un ristorante, e poi continuato in un locale più appartato, la giovane abbia colpito l’ex al petto, utilizzando un bicchiere di vetro, e procurandogli così una ampia ferita. Allertati i soccorsi e trasportato d’urgenza dall’equipe medica del 118 all’ospedale di Borgosesia, il giovane è stato sottoposto alle cure mediche del caso: ci sono voluti venti punti di sutura per chiudere la ferita. Dopo i primi attimi di paura, per fortuna si è capito che si trattava di una ferita superficiale, per quanto estesa: come accennato, la prognosi è stata di dieci giorni e sabato notte il giovane era già tornato a casa. Essendo tale prognosi relativamente di poco conto, dovrà decidere lui se presentare denuncia nei confronti della giovane. Intanto nei giorni scorsi ha ricevuto tante testimonianze di vicinanza per quanto accaduto.

 

© riproduzione riservata