Seguici su

Biella

Ristorante chiuso per tre giorni a Biella, sanzioni a persone senza green pass e al titolare di un locale

Il primo bilancio dell’attività di verifica da parte della Forze dell’Ordine e delle Polizie locali dall’entrata in vigore del super green pass

Pubblicato

il

In applicazione del decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, che integra, con ulteriori misure di prevenzione e contrasto all’aggravamento dell’emergenza epidemiologica in atto da COVID-19, il quadro delle vigenti disposizioni finalizzate al contenimento del predetto virus, al fine di garantire lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali, è stato potenziato il sistema dei controlli sul rispetto delle misure emergenziali

In attuazione dell’apposito Piano predisposto dal Prefetto, Franca Tancredi, sono state intensificate le attività di verifica da parte della Forze dell’Ordine e delle Polizie locali, del possesso della certificazione verde, cd. Green pass.

Sono 1067 i controlli effettuati

Dallo scorso 6 dicembre, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri ed il personale della Guardia di Finanza, hanno complessivamente effettuato 1067 controlli, di cui 924 sul possesso personale di green pass, e 143 su attività o esercizi pubblici.

6 persone sorprese senza green pass e titolare multato

Gli esiti delle verifiche hanno comportato la sanzione di 6 persone prive del prescritto green pass, e la sanzione di un titolare di un esercizio pubblico.

Una sola violazione sui trasporti locali

Le Polizie locali di Biella, Cossato e Vigliano biellese, hanno concorso nei servizi procedendo a 53 controlli, focalizzati, soprattutto, sui trasporti locali, rilevando una violazione.

Mostra un green pass non suo

L’Arma dei Carabinieri, in seguito ad un controllo in un bar in Biella, ha deferito e sanzionato due persone in quanto, alla richiesta di esibizione della certificazione verde, è stato fornito un titolo appartenente a persona diversa declinando false generalità. Alla persona controllata ed alla titolare della certificazione verde, consapevole dell’uso illecito che ne sarebbe stato fatto, è stato contestato il reato di sostituzione di persona in concorso, falsa attestazione ad un Pubblico Ufficiale sull’identità o su qualità personali proprie o di altri.

Chiuso un ristorante per tre giorni

La Polizia di Stato ha proceduto alla chiusura provvisoria per tre giorni di un ristorante in Biella presso il quale, nell’ambito di un controllo, è stata accertata la presenza di tre avventori seduti ai tavoli interni privi del necessario green pass rafforzato.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com