Seguici su

Biella

Massaggiatore biellese arrestato per abusi su due bambine di 10 anni

Terribili accuse

Pubblicato

il

BIELLA – Un massaggiatore di 70 anni, al servizio anche di alcune società sportive biellesi, è stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali nei confronti di due bambine di 10 anni. L’uomo, che si trova agli arresti domiciliari, nega ogni addebito.

La vicenda parte dal bar di un piccolo circolo del Biellese dove una delle due bambine veniva spesso “parcheggiata” dalla mamma quando si recava a bere con gli amici. La titolare del locale è entrata in confidenza con questa piccola, che un giorno le ha raccontato dei presunti abusi subiti durante un massaggio quando sarebbe stata toccata nelle parti intime.

La barista ha subito avvertito i carabinieri e sono scattate le indagini che hanno portato all’arresto dell’uomo e all’affidamento della ragazzina a una comunità. Dai racconti della bambina è emerso che anche una sua coetanea sarebbe stata oggetto di abusi.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com