Seguici su

Biella

Gaglianico, oggi l’esordio in panchina di Granai

Calcio, Prima Categoria

Pubblicato

il

Calcio, prima categoria. Ormai un terzo di campionato se ne è andato e una cosa pare chiara a tutti. Le prime due della classe sembrano aver qualcosa in più.

Detto ciò, il vantaggio sulla terza è di una sola lunghezza, quindi è bene per entrambe guardarsi le spalle ed evitare di dare conferma al noto proverbio “tra i due litiganti il terzo gode”. Il pari di domenica al parco “La Salute” ha evidenziato come saranno i dettagli a fare la differenza tra le due principali candidate a giocarsi la vetta.

Intanto ora riparte la grande sfida, seppure a distanza. Ecco allora che la Valle Cervo Andorno andrà a caccia di quella vittoria che ormai manca da tre gare, 270 minuti, nei quali ha collezionato una sconfitta e due pareggi. Gli scacchi giocheranno in trasferta a Bollengo, ospiti di un Bajo La Serra che non pare una rivale così irresistibile. In casa al “Cavicchioli” di Occhieppo, invece, la Valle Elvo, che riceverà la visita di un Cigliano che appena due settimane fa aveva rallentato i bianconeri. Il tecnico D’Ambrogio recupera però un giocatore importante come Sessa, che ha scontato la squalifica.

In sordina, ma appena a quattro lunghezze dalla coppia al vertice si trova il Ponderano, che vuole la terza vittoria consecutiva. I nerostellati godono ampiamente dei favori del pronostico alla vigilia della trasferta di Santhià. Pronostico scontato anche per la sfida tra Serravallese e Vigliano, con i valsesiani che, almeno sulla carta, non dovrebbero incontrare grossi problemi.

C’è invece grande curiosità attorno al Gaglianico dopo l’esonero di Simone Uccheddu e l’arrivo in panchina di un tecnico di grande esperienza come Angelo Corinno Granai. Il suo debutto alla guida dei biancoazzurri lo vedrà affrontare, in casa, la tosta Virtus Vercelli.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *