Seguici su

Biella

Chiusa “casa di piacere” a Biella con un fatturato da 10mila euro al mese, arrestate 4 persone

Coinvolti tre cittadini cinesi e un italiano

Pubblicato

il

BIELLA – Chiusa “Casa di piacere” a Biella con un fatturato da 10mila euro al mese, arrestate 4 persone

Coinvolti 3 cinesi e un italiano

Come riportano i colleghi di NotiziaOggi, nella giornata di mercoledì 13 ottobre, la squadra mobile di Biella con il coordinamento della procura, ha scoperto un giro di prostituzione che ha portato all’arresto di 4 persone. In carcere sono finiti due cittadini cinesi e un italiano, mentre un cittadino cinese è ai domiciliari.

Sequestrato anche un alloggio

Le accuse sono a vario titolo di reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione altrui. E’ stato sequestrato anche un alloggio. L’attività sfiorava i 10mila euro mensili.

Immagine di repertorio

Tutti i particolari su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani, sabato 16 ottobre

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *