Seguici su

Basso Biellese

Due giovani di Cavaglià vendono su internet materiale rubato a un musicista, arrestati

Due ragazzi di Cavaglià, di 21 e 27 anni,  sono stati arrestati per ricettazione. La vicenda è curiosa. Un musicista viene derubato al termine di una festa in paese

Pubblicato

il

Due ragazzi di Cavaglià, di 21 e 27 anni,  sono stati arrestati per ricettazione. La vicenda è curiosa.

Un musicista viene derubato al termine di una festa in paese di uno strumento musicale e di alcuni amplificatori. Pochi giorni dopo lo stesso musicista vede il suo materiale in vendita su internet.

In  accordo con i carabinieri, risponde all’annuncio e incontra in un bar di Cavaglià i due veenditori.  Inizia la trattativa al termine della quale piombano i militari dell’arma, vestiti con abiti borghesi, e procedono all’arresto per flagranza di reato.

L’accusa al momento è ricettazione in quanto mancano le prove per attribuire ai ragazzi anche la responsabilità del furto. Dopo essere comparsi davanti al giudicie i due giovani sono tornati a piede libero.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com