Seguici su

Attualità

Viverone: in via di risoluzione il problema relativo ai lavori alle scuole

Il sindaco Renzo Carisio: “Questione in via di risoluzione”

Pubblicato

il

 

VIVERONE Nel 2023 il Comune di Viverone ha dovuto affrontare il problema dei lavori nel complesso delle Scuole, che dovrebbe essere in via di soluzione, con la ripresa dei lavori, ci ha dato grossi problemi con la Ditta che ha vinto il Bando, a causa del notevole ritardo nei pagamenti dallo Stato. Tutto nasce dal fatto che lo Stato ha cambiato le regole a posteriori rispetto al Decreto Ministeriale originario soprattutto per quanto riguarda il pagamento delle fatture dei lavori, che sono passate da versamento dei soldi al Comune a stati di avanzamento, importi che poi li girava al fornitore, al pagamento anticipato delle fatture da parte del Comune che poi richiede i soldi al PNRR, con tempi di pagamento lunghi con tutte le regole europee, a suo tempo, non previste. Parliamo di cifre importanti, il finanziamento è di € 2.150.000 ca., importo non compatibili con la Cassa di un piccolo Comune per anticipare i pagamenti. Un effetto negativo di questa distorsione nei tempi di pagamento si traduce in un vincolo di Legge alle spese del Comune. In parole povere, i Comuni devono pagare i fornitori a 30 giorni. Ogni giorno di ritardo implica una percentuale di vincolo sulle spese a garanzia del pagamento, ora i nostri i giorni di ritardo nei pagamenti sono a 90 a causa esclusivamente del ritardo dei pagamenti dallo Stato per i lavori nella Scuola, che ci obbliga a vincolare ca. € 60.000 sulle spese quale fondo di garanzia per i debiti commerciali, e che quindi non sono utilizzabili.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *