Seguici su

Attualità

Verso un nuovo lockdown di due settimane, chiudono palestre e piscine

Pubblicato

il

Il Governo sta lavorando a un nuovo decreto che potrebbe essere pronto già domani sera. Secondo le prime indiscrezioni, si fermeranno tutte le attività ritenute «non essenziali». Due settimane di chiusura totale per rallentare la curva dei contagi.

Il coprifuoco potrebbe scattare dalle ore 21. Palestre, piscine e circoli sportivi chiusi. Si potrà continuare a fare jogging e attività motoria, con le regole in vigore durante il lockdown. Ma i campionati non professionistici dovranno fermarsi.

Centri commerciali chiusi nel fine settimana (come già avviene in Piemonte). I negozi al dettaglio resteranno aperti, ma non è escluso uno scaglionamento degli orari per alleggerire il trasporto pubblico. Quanto ai mercati rionali in arrivo una stretta sulle regole, senza la quale ci sarà la chiusura.

I negozi per i servizi alla persona dovrebbero rimanere aperti, con controlli molto più serrati sul rispetto dei protocolli e ordinanze di chiusura immediata per chi risulta non in regola.

Possibile un limite agli spostamenti fra Regioni che hanno un indice Rt molto alto.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com