Seguici su

Attualità

Venticinque anni fa il crollo del ponte della tangenziale

Pubblicato

il

Venticinque anni fa il crollo del ponte della tangenziale.

Il viadotto fu chiuso mezz’ora prima, non ci furono vittime

La tragedia di Genova, dove si continua ancora a scavare tra le macerie, ha riportato alla mente dei biellesi un altro ponte crollato, quello della tangenziale cittadina.
In quel caso, per fortuna e grazie a un cantoniere, Geromel, che si rese conto per tempo del disastro imminente, non ci furono vittime.
Sono passati ormai 25 anni da quel 24 settembre del 1993, quando due campate dell’imponente viadotto che attraversava il Cervo – inaugurato dall’Anas appena 25 anni prima, nel 1968 – cedettero durante una piena del torrente, “alimentato” e ingrossato da 36 ore di maltempo.
La struttura era appena stata chiuso al traffico, mezz’ora prima, giusto in tempo per evitare che il crollo si trasformasse in una strage.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com