Seguici su

Attualità

Vaccini, in Piemonte la campagna prosegue nonostante i ritardi nella consegna annunciati dalla Pfizer

Pubblicato

il

La Regione “segue con la massima attenzione” la questione della riduzione della consegna annunciata dalla Pfizer. “L’azienda produttrice – spiega Antonio Rinaudo, commissario area giuridico-amministrativa dell’Unità di Crisi del Piemonte – ha ridotto la consegna sul territorio nazionale di circa il 30%, spalmando la riduzione non in modo omogeneo in tutte le Regioni.
    Abbiamo le scorte per il richiamo del vaccino e per fare fronte alla somministrazione della prima dose e al momento quindi non vi sono particolari ragioni di preoccupazione. La campagna vaccinale prosegue con il crono-programma che ci siamo dati, fermo restando che monitoriamo l’evolversi della situazione in tempo reale. Le dosi che arriveranno la prossima settimana – aggiunge Rinaudo – garantiscono il mantenimento delle vaccinazioni programmate. Anche perché avevamo predisposto delle scorte per far fronte sia ai richiami che al completamento della prima somministrazione”. Ansa Piemonte

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com