Seguici su

Attualità

Un’arma non regolarmente denunciata

L’arma è stata posta sotto sequestro

Pubblicato

il

Non si fermano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cossato nei confronti dei possessori di armi da sparo regolarmente denunciate, alfine di verificare le corrette condizioni di sicurezza ed il mantenimento dei requisiti necessari per la detenzione.
Stavolta i militari della Stazione di Valle Mosso hanno individuato una persona che non aveva provveduto a comunicare lo spostamento del luogo di detenzione di un fucile legalmente posseduto. L’arma è stata recuperata nella casa del figlio che, consapevole dell’abusiva presenza della carabina nella propria abitazione, non ne aveva denunciato la presenza.
Gli uomini, entrambi residenti nel biellese orientale, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Biella. L’arma è stata posta sotto sequestro.

1 Commento

1 Commento

  1. giorgi o Ricci

    14 Settembre 2021 at 15:27

    armi non denunciate la signora sotto di me molto anziana non aderisce alla rete del gas
    e usa la bombola. Con tutte le bombole che scoppiano provocando danni al condominio e morti e feriti non si pensa di far ottenere una patente a chi ha una bombola in casa ? maledette istituzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *