Seguici su

Attualità

Un parcheggio al posto delle case spazzate via dall’alluvione del 1968

Molti anni fa in frazione Sella a Veglio sorgevano alcune case che durante l’alluvione del 1968 vennero spazzate via

Pubblicato

il

alluvione

VEGLIO – Molti anni fa in frazione Sella sorgevano alcune case che durante l’alluvione del 1968 vennero spazzate via. Negli anni successivi, dopo aver istituito il divieto di costruzione, in quelle aree venne realizzato un campo da bocce che poi col passare degli anni rimase inutilizzato.

Per molti anni gli appezzamenti di terreno non vennero mai regolarizzati, il campo di bocce venne smantellato, la zona rimase semi abbandonata e la proprietà delle aree rimase per molti anni in capo ai proprietari delle vecchie case.

Oggi, grazie alla donazione al Comune di Veglio da parte dei proprietari, quei terreni sono divenuti di proprietà del Comune. Proprio in questi giorni sono terminati i lavori e da quegli spazi abbandonati sono stati ricavati nuovi posteggi e una graziosa piazzetta.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com