Seguici su

Attualità

Troppe auto in via Italia, verso la revoca di tanti pass per la Ztl

Pubblicato

il

BIELLAStop alla Ztl, in tutta la sua interezza, delle vie Palazzo di Giustizia e Carlo Antonio Dal Pozzo. L’ufficio Ztl della Polizia locale comunica che a seguito della delibera di giunta n.210 del 9 luglio 2020 e dell’ordinanza n.492 del 10 luglio 2020 verranno revocati i pass Ztl di via Palazzo di Giustizia e via Dal Pozzo con data ultima 18 ottobre 2020.

Dalla data del 19 ottobre 2020, in ogni caso, tutti i permessi Ztl relativi alle vie indicate in ordinanza saranno revocati.

Per eventuali informazioni i cittadini possono contattare l’ufficio Ztl, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 12 al numero 015.3507278.

Il provvedimento rientra in un disegno più articolato di tutta la Zona a Traffico Limitato del centro storico di Biella, come spiega il vicesindaco e assessore alla Viabilità Giacomo Moscarola: “A seguito di questo provvedimento che per il momento riguarda le vie Palazzo di Giustizia e Carlo Antonio Dal Pozzo, si sta lavorando alla revisione completa di tutti i pass Ztl che sono stati rilasciati in passato, perché la volontà dell’amministrazione è quella di giungere ad avere il minor numero possibile di veicoli che transitano da via Italia al fine di agevolare il commercio”.

Sviluppi verranno adottati non nell’immediato ma durante i prossimi mesi: “Nei prossimi mesi, con apposita e mirata comunicazione – prosegue il vicesindaco Moscarola – verranno revocati tutti i pass Ztl per poi essere ridistribuiti a chi effettivamente risiede all’interno dell’area interessata”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *