Seguici su

Attualità

Tre milioni di euro per togliere i cubetti e fare più bella via Italia

Pubblicato

il

BIELLAParte il progetto di rifacimento di via Italia, certamente il più significativo della giunta guidata dal sindaco Claudio Corradino, sia da un punto di vista economico che programmatico.

Utilizzando i fondi nazionali messi a disposizione dal programma delle cosiddette “aree svantaggiate”, gli stessi che in passato sono serviti per la sistemazione di piazza Duomo, l’esecutivo ha deciso di stanziare una prima somma di 700mila euro. L’intervento si svilupperà da sud a nord, dall’incrocio con viale Matteotti a salire. Al momento non è ancora possibile quantificare l’inizio delle opere, forse già in autunno, ma con questa decisione l’esecutivo formalizza anche da un punto di vista amministrativo la volontà di attuazione dell’intero programma il cui costo complessivo è valutabile in circa tre milioni di euro.

La conferma della notizia arriva dall’assessore alla Viabilità Giacomo Moscarola: «Sindaco e giunta hanno condiviso la mia proposta di dare il via al progetto che da un punto di vista economico è molto significativo. Il rifacimento completo di via Italia che non riguarda solamente la pavimentazione, certamente la parte più onerosa, ma anche un nuovo arredo urbano, è stato quantificato in non meno di tre milioni di euro. Ovviamente si parla di una stima, non vi è ancora uno studio preciso sull’intero asse che verrà effettuato prossimamente in modo dettagliato.

Nel frattempo, vista la possibilità di attingere ai fondi nazionali, iniziamo con il primo lotto e nel corso del tempo ci attiveremo alla ricerca delle altre risorse necessarie».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *