Seguici su

Attualità

Tragedia della funivia Stresa-Mottarone, medici cautamente ottimisti sul piccolo Eitan

E’ possibile effettuare una donazione

Pubblicato

il

I medici sono cautamente ottimisti sulle condizioni del piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto alla tragedia della funivia Stresa-Mottarone, precipitata a valle con 15 persone a bordo. L’abbraccio del padre, Amit Biran, morto nello schianto, potrebbe essere stato determinante nel salvare la vita del figlio. Per aiutare il bimbo e i suoi familiari scatta la gara di solidarietà, promossa dalla Fondazione Scuola ebraica di Milano, dove il padre lavorava.

Oggi il graduale risveglio – Eitan, 5 anni, risponde alle cure, dicono i medici dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove è ricoverato sotto sedazione. La risonanza magnetica a cui è stato sottoposto lunedì non ha evidenziato danni neurologici, sia a livello cerebrale sia a livello del tronco encefalico. I medici intendono quindi iniziare oggi un lento e graduale risveglio.

 

L’idea della Scuola ebraica – La scuola di Milano ricorda, sul suo account Facebook, Amit Biran, che “accoglieva ogni giorno con il suo sorriso i nostri figli”. La Fondazione scuola con la Comunità ebraica di Milano si è attivata per una raccolta di emergenza al fine di sostenere la famiglia e il piccolo Eitan che ancora lotta per la vita. Mai come questa volta ogni piccolo contributo fa la differenza. Vi chiediamo quindi di partecipare e aiutarci ad assisterli in questi giorni di enorme tristezza”.

 

La donazione – E’ possibile effettuare la donazione tramite la pagina web della Fondazione, tramite bonifico bancario a Fondazione per la scuola della comunità ebraica di Milano-Bper Banca Iban: IT62F0538701615000042207490 oppure contattando la segreteria alla mail segreteria@fondazionescuolaebraica.it.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com