Seguici su

Attualità

Torna “La Mela di AISM”, oltre 2 milioni di mele ti aspettano per sostenere la lotta alla sclerosi multipla

Da oggi fino a lunedì 4 ottobre dove potete trovarle nel Biellese

Pubblicato

il

BIELLA – Facciamo sparire la SM con un sacchetto di mele.  Da oggi,  venerdì 1°,  a lunedì  4 ottobre – giornata del Dono Day – “La Mela di AISM” ti aspetta anche a Biella e in valsesia. Un evento promosso dall’ Associazione Italiana Sclerosi  Multipla che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso. Testimonial, sempre al fianco di AISM, Chef Alessandro Borghese, che anche in questa occasione ha voluto dare il volto all’iniziativa.

Già da ora, a fronte  di una donazione di 9 euro, è possibile prenotare il proprio sacchetto da 1,8 kg di gustose mele rosse, verdi o gialle. Le prenotazioni sono possibili chiamando  la sezione provinciale AISM di Biella al numero 015/8494363 o via whatsapp ai numeri 3356597929 o 3355350778 (richiedendo conferma) dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

I nostri volontari saranno inoltre presenti nelle piazze di Biella e Valsesia

Venerdì 1: Biella: CDA “I Giardini” Esselunga, C.C. Gli Orsi, Via Italia Trinità, parcheggio Via Carso presso Centro Vaccinale Biverbanca (e mer 6), Farmacia S. Paolo, Farmacia S. Filippo, Farmacia Rosso di Cossila, Caffè Torino, Colorificio Athena, Love Marylin, Chiavazza Piazzale parrocchiale, presso gli Alpini di Andorno; Conad di Candelo; Farmacia Tonino di Graglia; Farmacia Lodigiani di Lessona; Farmacia Zantonelli di Mosso, Pasticceria Maniscalco-Rainero di Campore, Pro Loco di Mosso; presso Alpini di Andorno, Mottalciata e Ponderano

Sabato 2 e domenica 3: Biella: Via Italia altezza Trinità, C.C. Gli Orsi (e lun 4), CDA “I Giardini” Esselunga (e lun 4), Gardenville, Conad di Via Ivrea; Cossato P.zza Chiesa, Biella Scarpe di Gaglianico, Famila e Conad Occhieppo Inferiore, Piazza Chiesa Occhieppo Superiore sab mat,  Pettinengo piazza, Pollone paese e Burcina, Esselunga di Quaregna, Gruppo Sportivo PGS di Salussola, volontari di Sandigliano, Strona Piazza,  Valdilana: Conad e Coop di Ponzone , Piazza Chiesa e Piazza Conad di Vallemosso, Vilflora di Verrone, Bennet di Vigliano sab, Iper Gross di Vigliano sab mat, Viverone Area Mercatale.

Durante le messe di sab 2 e dom 3 presso le seguenti parrocchie: Biella: Chiesa S. Sebastiano (dom) e Chiavazza; Bioglio, Cossato: S. Defendente di Ronco di Cossato e Parrocchia Speranza (forse); Pralungo; Quaregna; Tavigliano (sab); Valdilana: Valle Mosso e Santuario della Brughiera dom pom; Valle San Nicolao dom

  • Inoltre il nostro Gruppo Operativo Valsesia sarà presente nella zone di Borgosesia Piazza Mazzini, Gattinara Piazza Italia, Quarona Piazza Centrale, Serravalle Sesia mercato gio 30/9, Valduggia Via Roma, Varallo Piazza Vittorio Veneto.

 

L’iniziativa di sensibilizzazione e di raccolti fondi andrà a garantire e potenziare i servizi destinati alle persone con SM e a sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla.

La sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e spesso invalidante. Si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona. E’ una  malattia che colpisce principalmente i giovani, di cui non si conoscono ancora le cause e per la quale non esiste ancora la cura definitiva.

I numeri

In Italia, ogni anno, 3.600 persone vengono colpite dalla sclerosi multipla. Una nuova  diagnosi ogni 3 ore. Delle 130 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 anni. Nella provincia di Biella  le persone con SM sono 348. La SM è la prima causa di disabilità neurologica nei giovani adulti dopo i traumi. L’Italia è il paese a rischio medio-alto di sclerosi multipla: è di 6 miliardi di euro l’anno il costo sociale medio  della malattia. E’ una grande emergenza sanitaria e sociale.

Alla manifestazione è legato anche il 45512,  il numero solidale di AISM i cui fondi raccolti oltre a sostenere la ricerca scientifica sulle forme gravi di sclerosi multipla andrà a sostenere il progetto “ripartire insieme” dopo l’emergenza, per essere ancora di più al fianco delle persone con sclerosi multipla e continuare a garantire le attività di AISM sul territorio, fondamentali per le persone con SM. Gli importi della donazione saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com