Seguici su

Attualità

Test sierologici a Borgosesia diventa un caso nazionale

Pubblicato

il

BORGOSESIA – La due giorni di test sierologici organizzata dal Comune di Borgosesia in collaborazione con Fondazione Valsesia, Asl 11 e Università del Piemonte Orientale e sotto l’egida di Pierluigi Loro Piana e della sua famiglia, ha conquistato l’attenzione nazionale per l’eccezionalità del protocollo, che prevedeva non solo lo screening sierologico, ma anche l’immediata esecuzione del tampone rino-faringeo nel caso di positività alle IgM. Come riporta Notizia Oggi, lo svolgimento perfetto delle operazioni ha messo in evidenza un tessuto associazionistico straordinario, che ha saputo gestire il tutto in modo impeccabile. Giornali e tv da tutta Italia hanno voluto documentare direttamente l’evento, e la città ha accolto tra sabato 23 e domenica 24 giornalisti di varie testate, che hanno indistintamente espresso grande apprezzamento per le modalità operative e per la cortesia del personale.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com