Seguici su

Attualità

Strisce bianche, blu o scarico merci? A Biella si tira a indovinare – FOTOGALLERY

“Strisce bianche, blu o scarico merci?”. Da un lettore l’ultima segnalazione di stalli per i parcheggi decisamente difficili da decifrare

Pubblicato

il

strisce bianche

BIELLA – “Strisce bianche, strisce blu o scarico merci? A Biella mi è successo di dover tirare a indovinare”.

Arriva da un lettore residente fuori provincia l’ultima segnalazione di stalli per i parcheggi decisamente difficili da decifrare.

“Frequento parecchio questa città – racconta – e l’altro giorno mi sono ritrovato di fronte a un bel dilemma, dopo aver parcheggiato la mia auto in via XX settembre, in pieno centro. A pochi metri da me c’era un parchimetro, ma nei pressi del posteggio c’era anche un cartello che indicava la presenza di uno scarico merci. Poco male, ho pensato, controllo le strisce a terra… peccato che non ci fossero più. Tutt’attorno c’erano solo una piccola striscia bianca sbiadita, qualche cubetto blu e qualche cubetto bianco, anche sulla corsia, come se fossero stati buttati lì a caso. Nulla che mi aiutasse a capire che tipo di parcheggio fosse. Nulla che facesse intuire dove iniziavano lo scarico merci e/o le strisce blu”.

Quella che può sembrare una cosa di poco conto, non lo è per chi teme di tornare alla propria auto e trovare una multa sul parabrezza: “Cos’avrei dovuto fare? Pagare al parchimetro e rischiare comunque di prendermi un verbale perché in realtà si trattava di uno scarico merci? Oppure posizionare il disco orario e rientrare entro 15 minuti, rischiando però di essere multato per averla lasciata in zona blu? Sarò limitato io, ma non credevo servisse una laurea anche per interpretare i parcheggi…”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *