Seguici su

Attualità

Stelle cadenti, questa notte il momento clou: ecco i luoghi migliori per ammirarle nel Biellese

A consigliarci dove andare Flavio Frassati, segretario dell’Unione Biellese Astrofili

Pubblicato

il

C’è una buona notizia per tutti coloro che nella serata di martedì si fossero persi lo spettacolo delle stelle cadenti nella famosa notte di San Lorenzo, il bello, infatti, deve ancora venire.

La tradizione lega le persèidi, lo sciame di stelle cadenti che prendono il nome dalla costellazione di Perseo, alla figura del Santo, queste, infatti, altro non sarebbero che le sue lacrime. Tuttavia come spiega Flavio Frassati, segretario dell’UBA (Unione Biellese Astrofili), il clou dello caduta delle stelle cadenti non è più la notte del 10, da un po’ di anni “l’appuntamento”, infatti, si è spostato di qualche giorno.
Quest’anno il grande spettacolo con il cielo dovrebbe cadere nella nottata di oggi, 12 agosto, e secondo le previsioni degli esperti le condizioni per osservare il fenomeno astronomico dovrebbero essere ottimali.

Per questo motivo abbiamo chiesto al signor Frassati quali sono nel Biellese i luoghi migliori dove osservare le Perseidi.
“La condizione ideale per osservare il cielo, ovviamente, è quella del buio, più fonti luminose ci sono e meno sarà possibile osservarlo al meglio. Nel Biellese siamo fortunati, sono numerosi i posti dove si può andare. Per anni, ad esempio, l’UBA ha organizzato con l’Oasi Zegna delle osservazione nel secondo piazzale di Bielmonte, un luogo ideale. Sempre in quella zona ma spostandosi verso Oropa, un ottimo punto è anche il piazzale prima della galleria che dal Santuario Mariano va a Rosazza.”
La panoramica Zegna è l’ideale dunque?
“Sì, ma non solo, se proseguiamo verso la Valle Elvo troviamo anche un luogo ottimale lungo il Tracciolino, poco prima delle “antenne”, e dallo stesso Santuario di Graglia si gode di un ottimo punto di osservazione, anche se vi consiglio di mettervi sulla balconata e non nel piazzale, gli alberi intorno, infatti, rischiano di coprire la vista.
Voi, come associazione, avete organizzato qualcosa in vista dell’evento clou del 12 agosto?
Parteciperemo, nell’ambito della rassegna “Tanti modi per imparare”, all’evento “La notte dei giganti” organizzato dall’associazione Rina Valè di Donato, rappresentata dall’arch. Beatrice Bongiovanni. Questo è in programma per la serata di oggi a Donato, vicino alla Chiesa Parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo. I giganti del nostro cielo, saranno i protagonisti dell’osservazione unitamente a galassie, nebulose e costellazioni. Saremo nel bel mezzo dell’opposizione di Saturno e dell’opposizione di Giove con la luna di 4 giorni nella forma più smagliante per essere osservata.
Come si svolgerà l’evento?
Dopo una breve illustrazione della geografia astronomica, daremo la possibilità di osservare gli astri con telescopi professionali. Si potrà fotografare con lo smartphone la Luna e gli astri celesti presenti nel cielo. A conclusione della serata è previsto anche un rinfresco con bevande calde e vin brulè. Ci tengo a sottolineare che la serata si terrà anche in caso di cielo coperto, poiché avremo la possibilità di proiettare un planetario virtuale verticale che riproduce esattamente il cielo che sovrasta le nostre teste. La partecipazione all’evento è gratuita fino a 5 anni, il costo è di 5 euro per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni e di 7 euro per gli adulti. E’ previsto uno sconto per famiglie di almeno 4 componenti. La prenotazione è obbligatoria al numero 338 8.72.3388, Beatrice Bongiovanni. L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative sanitarie.

 

Foto di @mirellinagiovi del rifugio Monte Barone

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com