Seguici su

Attualità

Scuola: “Quest’anno niente didattica a distanza (DAD) per i casi positivi Covid”

Lo ha deciso il Ministero dell’Istruzione

Pubblicato

il

Anno scolastico 2022-23: la normativa speciale Covid costruita per la prevenzione dei contagi nelle scuole cessa il suo effetto. Si può dire che si torna alla normalità anche dal punto di vista normativo, dunque. La grande novità è che la didattica a distanza  (DAD) non sarà più obbligatoria. 

Gli alunni positivi non possono seguire le lezioni in DAD: «la normativa speciale per il contesto scolastico legata al virus SARS-CoV-2, che consentiva tale modalità, cessa i propri effetti con la conclusione dell’anno scolastico 2021/2022». È quanto spiega il ministero dell’Istruzione in un vademecum inviato oggi alle scuole con le principali indicazioni per il contrasto della diffusione del Covid-19 in ambito scolastico in vista dell’avvio dell’anno 2022/2023. Il testo sintetizza i documenti elaborati dall’Istituto superiore di sanità nelle scorse settimane, già inviati alle scuole.

 

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *