Seguici su

Attualità

Quanto guadagnano e con che auto viaggiano i ricchi politici biellesi

Curiosità

Pubblicato

il

BIELLA – In tempo di dichiarazione dei redditi siamo andati a curiosare tra i compensi dei politici biellese di più alto livello istituzione. Tra i nostri rappresentanti in Regione e al Parlamento, il record spetta al deputato azzurro Roberto Pella (Forza Italia) che con la dichiarazione 2019 grazie anche alla sua attività professionale ha dichiarato un reddito lordo complessivo di 343mila euro, scesi nel 2020 ad “appena” 245mila euro.

Primato che nel 2020 è stato avvicinato dal deputato – avvocato Andrea Delmastro (Fratelli d’Italia) con un reddito imponibile di 223mila euro. Rimanendo a livello parlamentare, la classifica è completata da Gilberto Pichetto, altro esponente azzurro ora viceministro dello Sviluppo Economico con un 147mila euro, mentre a pari merito ci sono Cristina Patelli (Lega) e Lucia Azzolina (Movimento 5 Stelle) con 98.520 e 96.858.

Biellesi sono anche tre esponenti della Regione Piemonte, gli assessori Elena Chiorino (Fratelli d’Italia) e Chiara Caucino (Lega) e il consigliere Michele Mosca, anch’egli del Carroccio. In questo caso i dati pubblicati (dichiarazione dei redditi 2020) si riferiscono all’anno della loro elezione e quindi risultano dimezzati rispetto al normale compenso annuale. Ma sono invece attualissimi, relativi a giugno 2021, il compenso mensile dei due esponenti di giunta a pari a circa 6.200 euro netti (il lordo arriva a quota 8.500 euro. Ultima curiosità lo stipendio netto mensile del governatore Alberto Cirio è di circa 8.000 euro netti.

Ovviamente più bassi i redditi degli esponenti regionali per i quali però sono pubblicati con regolarità anche i cedolini mensili. Così il compenso netto di un membro della giunta piemontese, tra cui le biellesi Chiara Caucino ed Elena Chiorino, è 6.200 euro netti. A seguito di una stranezza che in passato si è tentato più volte di eliminare senza successo, in Regione i compensi di assessori e consiglieri sono praticamente identici nonostante le responsabilità siano differenti. A conferma, sempre nel mese di giugno 2021 il consigliere leghista Michele Mosca ha ottenuto un compenso netto di 7.152 euro, ovvero quasi mille euro in più rispetto alle colleghe di giunta.

Di seguito le dichiarazione dei redditi dei rappresentanti biellesi:

assessore regionale
Chiara Caucino
reddito lordo 2020: 37.433 euro. Cedolino mese di giugno 2021: indennità di carica 5.000 euro; indennità di funzione 1.250 euro; rimborsi spese esercizio mandato 2.333 euro: totale lordo 8.583 euro
ritenute Irpef netta 2.118 euro; rate addizionali regionali e comunali: 241 euro; totale ritenute: 2.359 euro
totale netto mese di giugno 2021: 6.223 euro (pari a lire 12.049.408 lire)

assessore regionale
Elena Chiorino
reddito lordo 2020: 49.579 euro, reddito lordo 2019: 21.050 euro. Cedolino mese di giugno 2021: indennità di carica 5.000 euro; indennità di funzione 1.250 euro; rimborsi spese esercizio mandato 2.333 euro: totale lordo 8.583 euro
ritenute Irpef netta 2.106 euro; rate addizionali regionali e comunali: 336 euro; totale ritenute: 2.344 euro
totale netto mese di giugno 2021: 6.238 euro (pari a lire 12.078.452 lire)

consigliere regionale
Michele Mosca
cedolino mese di giugno 2021: indennità di carica 5.000 euro; indennità di funzione 750 euro; rimborsi spese esercizio mandato 3.500 euro: totale lordo 9.250 euro
ritenute Irpef netta 1.887 euro; rate addizionali regionali e comunali: 157 euro; rata addizionale comunale 37 euro, addizionale comunale 16, totale ritenute: 2.081 euro
totale netto mese di giugno 2021: 7.152 euro (pari a lire 13.848.203 lire)
reddito lordo 2019: 49.099 euro, reddito loro 2020: 45.339 euro.
autovetture di proprietà: Fiat Barchetta anno 2000, Lancia Delta Turbo 1992, Mercedes serie Coupé 2016.

presidente
Alberto Cirio
cedolino mese di giugno 2021
lordo 10.623 euro, ritenute 2.523 euro, totale netto 8.093 euro (pari a 15.670,233 lire).

deputato
Andrea Delmastro
dichiarazione 2018: reddito complessivo: 102.244 euro; dichiarazione 2019: reddito complessivo 180.137 euro; dichiarazione 2020: reddito complessivo 223.928 euro.
auto: Alfa Romeo Spider 2.4 anno 2007

deputato
Roberto Pella
dichiarazione 2018: reddito complessivo: 273.807 euro; dichiarazione 2019: reddito complessivo 343.642 euro; dichiarazione 2020: reddito complessivo 245.535 euro.
auto: Bmw serie 2 anno 2018 Active Touring

deputata
Cristina Patelli
dichiarazione 2019: reddito complessivo 76.091 euro; dichiarazione 2020: reddito complessivo 98.520 euro.
auto: due vetture di tipo non dichiarato, la prima di c.v. fiscali 21 anno 2008 e la seconda c.v. fiscali 17 anno 2005

deputata
Lucia Azzolina
dichiarazione 2018: reddito complessivo: 9.514 euro; dichiarazione 2019: reddito complessivo 82.889 euro; dichiarazione 2020: reddito complessivo 96.858 euro.
auto: Matiz Chevrolet 2007, Ford Fiesta 2016

viceministro
Gilberto Pichetto Fratin
dichiarazione 2018: reddito complessivo: 107.148 euro; dichiarazione 2019: reddito complessivo 141.512 euro; dichiarazione 2020: reddito complessivo 147.285 euro.
auto: BMW 2006, Fiat Punto 2007, Toyota RAV 4 2010.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *