La Provincia di Biella > Attualità > Progetto sul bullismo alla De Amicis
AttualitàBiella -

Progetto sul bullismo alla De Amicis

Iniziativa che si è conclusa ieri sera con un incontro

Incontro sul bullismo alla De Amicis

Il bullismo è un fenomeno in costante aumento ed è un argomento che spaventa genitori e insegna ti. Per creare una maggiore sinergia tra famiglie e scuola, l’Associazione Genitori De Amicis, in collaborazione con la Fondazione Olly Onlus ha proposto un progetto di prevenzione bullismo alla Scuola Primaria De Amicis, che si è concluso mercoledì sera, con l’incontro “Legalità ed emozioni”, dedicato a tutti i genitori della scuola.

All’incontro con le famiglie erano presenti: Raffaella Iaselli, direttrice della Fondazione Olly Onlus, gli avvocati Nicoletta Verardo e Ilaria Sala e le psicologhe Giulia De Marchi e Federica De Santis, che hanno illustrato i temi trattati in aula con i bambini.

Il progetto ha analizzato due aspetti del bullismo: i diritti e le emozioni.

Partendo dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia del 1989 si è parlato dei diritti dei bimbi ad esprimere il proprio pensiero, del diritto all’identità, all’uguaglianza, al tempo libero. Si è riflettuto sui valori dell’inclusione e della solidarietà, sul rispetto di sé, dell’altro e sulle buone pratiche per stare bene insieme. Attraverso giochi e disegni, ci si è soffermati ad ascoltare le emozioni che si provano quando si è esclusi, a riflettere su quanto le nostre azioni possano ferire gli altri e come farsi garanti dei diritti degli altri.

“Con questo progetto abbiamo voluto parlare in via preventiva di bullismo per sensibilizzare bambini e genitori sul tema e coinvolgerli sull’importanza di lavorare sull’empatia, sul rispetto di sé, degli altri e delle regole”, riferisce Paola Rossetti, presidente dell’Associazione Genitori De Amicis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente