La Provincia di Biella > Attualità > Primo caso di coronavirus in Lombardia, tre comuni chiudono scuole e locali a scopo precauzionale
Attualità Fuori provincia -

Primo caso di coronavirus in Lombardia, tre comuni chiudono scuole e locali a scopo precauzionale

Sono i luoghi dove viveva e lavorava l'uomo

coronavirus

Una comunicazione ufficiale arrivata dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, come riportano i colleghi di PrimaNovara, conferma il primo caso di Coronavirus in Lombardia: “L’uomo è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotte. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie” .

I luoghi del possibile contagio

L’uomo di 38 anni è originario di Castiglione d’Adda, vive a Codogno con sua moglie e lavora all’Unilever di Casalpusterlengo. In questi tre comuni, proprio in queste ore, sono stati chiusi gli uffici comunali, le scuole e tutti i locali di somministrazione bevande e alimenti, nonché il luoghi di intrattenimento e ritrovo del pubblico e sospese le manifestazioni in programma per allerta sanitaria.

Queste misure sono state prese a scopo precauzionale e gli stessi Sindaci invitano le persone a non uscire di casa e ad evitare contatti sociali.

© riproduzione riservata