Seguici su

Attualità

Piemonte arancione: «Colpa dei No vax»

Il presidente Alberto Cirio: «Parametri superati per i ricoverati non vaccinati»

Pubblicato

il

Il Piemonte passa in zona arancione insieme ad Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Sicilia. Lo ha deciso ieri il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, firmando una nuova ordinanza che prevede anche il passaggio di Puglia e Sardegna in giallo.

Il declassamento non è giunto inatteso. Già giovedì sera, il governatore Alberto Cirio aveva anticipato la decisione: «Sul declassamento ha inciso il ricovero delle persone non vaccinate, che continuano a occupare i 2/3 delle nostre terapie intensive e più della metà dei posti letto ordinari, ponendo il Piemonte così come altre regioni in Italia sopra la soglia di allerta».

 

Questa e altre notizie su La Provincia di Biella.it in edicola oggi, sabato 22 gennaio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com