Seguici su

Attualità

Parla Filippa Bua l’infermiera di Biella che ha scoperto il furbetto del silicone

Domani l’intervista su La Nuova Provincia di Biella

Pubblicato

il

«Cos’ho pensato quando ho capito che in quel braccio c’era qualcosa che non andava? D’istinto ho creduto avesse qualche problema all’arto e che semplicemente dovessi fargli il vaccino nell’altro. Poi sono rimasta sgomenta».

A parlare è Filippa Bua, l’infermiera che giovedì si è trovata di fronte all’uomo con il “braccio in silicone”. E’ stata lei a scoprire il fantasioso furbetto del vaccino presentatosi al centro vaccinale della Biver Banca. LEGGI QUI LA NOTIZIA

Non perdete l’intervista integrale su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani, sabato 4 dicembre.

REGALATEVI UN ABBONAMENTO A LA NUOVA PROVINCIA DI BIELLA, CHI HA PIU’ DI 70 ANNI PAGA IL GIORNALE SOLO 1 EURO. LEGGETE QUI.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com