La Provincia di Biella > Attualità > Parco Burcina, ancora una foto dell’abbattimento della grande sequoia messa a dimora nel lontano 1848
Attualità Biella Circondario -

Parco Burcina, ancora una foto dell’abbattimento della grande sequoia messa a dimora nel lontano 1848

La segnalazione di un lettore

L’abbattimento avvenuto di recente di una delle grandi sequoie presenti nel parco della Burcina continua a suscitare perplessità. Così un altro lettore ci ha inviato questa immagine che documenta l’accaduto.
Secondo il sito piemonteoutdoor “le Sequoie del Parco Burcina appaiono ancora vigorose e dotate di chiome regolari, folte e imponenti. La messa a dimora di questi magnifici soggetti di Sequoia sempervirens risale, come si racconta, al 1848, su iniziativa di Giovanni Piacenza (1811-1883), che volle così celebrare la promulgazione dello Statuto Albertino. Poiché tale specie venne introdotta in Europa dalla California intorno al 1840, gli esemplari della Burcina furono sicuramente tra i primi piantati in Italia”.
Un lettore ci segnala che l’esemplare abbattuto è un Sequoiadendron giganteum non sempervirens.

© riproduzione riservata