La Provincia di Biella > Attualità > Orso in Piemonte: impronte fotografate dai carabinieri
Attualità Fuori provincia -

Orso in Piemonte: impronte fotografate dai carabinieri

Le orme sono state notate ieri mattina sulla neve nell’area selvaggia della Val Grande, che si distende tra Verbano e Ossola

orso in piemonte

Orso in Piemonte: impronte fotografate dai carabinieri. Molto probabilmente si tratta dello stesso esemplare già avvistato l’anno scorso.

Orso in Piemonte: impronte sulla neve

Le orme sono state notate ieri mattina sulla neve nell’area selvaggia della Val Grande, che si distende tra Verbano e Ossola, in Piemonte. A rilevarle è stata una pattuglia di carabinieri forestali impegnati in attività di monitoraggio del manto nevoso all’interno dell’area protetta. Lo riporta l’Ansa Piemonte.

Lo stesso esemplare dell’anno scorso

Secondo i carabinieri del Parco Val Grande probabilmente le impronte appartengono allo stesso esemplare già segnalato nel 2020 in diverse zone limitrofe al parco nazionale, proveniente dal Trentino, fotografato più volte con le foto trappole.

I carabinieri invitano gli escursionisti e gli alpigiani a segnalarne la presenza se l’orso dovesse riapparire.

© riproduzione riservata