Seguici su

Attualità

Nuovo contratto integrativo per i dipendenti del Lanificio Cerruti

Sono passati 16 anni dall’ultimo accordo

Pubblicato

il

Nuovo contratto integrativo per i dipendenti del Lanificio Cerruti

In passato Femca e Uiltec avevano sottoscritto un accordo di uscita incentivata per i lavoratori identificati come esuberi, che si fossero resi volontariamente disponibili a lasciare l’azienda. Poi  il Lanificio è stato acquisito da Fratelli Piacenza, ma i due stabilimenti hanno mantenuto profili e personalità giuridiche distinte.

Il nuovo contratto prevede un premio presenza, ma anche un’indennità di cambio turno, un’indennità notturna superiore a quella prevista contrattualmente, “una tantum nascita”, borse di studio per i figli dei dipendenti se studenti meritevoli, l’armonizzazione di cottimi e mancati cottimi.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *