Seguici su

Attualità

“Nessuna tolleranza per chi getta a terra le mascherine”

Pubblicato

il

BIELLA – «Non buttate a terra le mascherine. Sono fonte di contagio. Non ci sarà nessuno sconto o tolleranza per chi verrà beccato a farlo». A parlare è il sindaco Claudio Corradino il quale mostra il pugno di ferro dopo le segnalazioni, sempre più frequenti, di guanti e dispositivi di protezione individuale trovati a terra in vari punti della città.

Perfino l’informazione nazionale si era occupata del tema documentando con foto un fenomeno in via di progressione.

Sull’argomento, è tornato a farsi sentire il primo cittadino di Biella che nella consueta diretta web ai cittadini ha spiegato: «La situazione è un po’ migliorata ma non è ancora sufficiente. Ho viste meno mascherine buttate e qualcuno è stato beccato. Non scherziamo. Buttare a terra una mascherina è un potenziale pericolo di diffusione di epidemia. Non siate stupidi e non mettete in pericolo la vita delle altre persone».

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *