Seguici su

Attualità

Morti i coniugi dispersi in quota: hanno fatto un volo di 300 metri

I due erano dispersi dal pomeriggio di domenica.

Pubblicato

il

Trovati morti i coniugi dispersi in quota: hanno fatto un volo di 300 metri. I due erano dispersi dal pomeriggio di domenica, avevano 53 e 38 anni.

Trovati morti i coniugi dispersi in quota: hanno fatto un volo di 300 metri

Sono stati trovati i corpi senza vita dei due escursionisti dispersi da domenica tra le montagne sopra Bagni di Vinadio, nel Cuneese. Fabrizia De Lio e Roberto Meo Colombo, moglie e marito di 38 e 53 anni, sono stati recuperati dai soccorritori che la mattina di ieri, martedì 5 dicembre, avevano concentrato le ricerche nella zona di Collalunga, a oltre 2.500 metri di quota.

Più precisamente, i corpi sono stati trovati sotto il Colle di Seccia. I soccorritori ne hanno dedotto che probabilmente sono precipitati per almeno 300 metri. Le neve era poi caduta sui corpi, rendendone difficile l’individuazione. Alla fine però una squadra di terra del Soccorso alpino piemontese è riuscita a individuarli

Due giorni di ricerche

L’allarme era stato lanciato domenica sera, alle 21, ma senza indicazioni su un possibile itinerario intrapreso dai dispersi. La mattina successiva i carabinieri avevano individuato la loro automobile parcheggiata in borgata San Bernolfo, a monte dei Bagni di Vinadio.

Gli esperti in ricerca dispersi del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese avevano deciso di concentrare le perlustrazioni nella zona di Collalunga a oltre 2500 metri di quota, ed è proprio lì che i corpi sono stati ritrovati.

Una squadra era partita a piedi, in attesa del supporto degli elicotteri per il trasporto in quota di altre squadre dato che raggiungere l’area a piedi richiedeva molto tempo. E gli aggiornamenti purtroppo sono stati dei peggiori. Come si temeva, infatti per i due non c’è stato nulla da fare.

Su Prima Cuneo leggi “Trovati i corpi della coppia di Cuneo dispersa in montagna”

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *