Seguici su

Attualità

Mettere le luci ai giardini Zumaglini è stato un errore

Pubblicato

il

L’installazione di fari per dare luce dove ci sono dei giardini alberati sui quali, durante la notte gli uccelli riposano, qualsiasi siano i giardini e dovunque si trovino non solo disturbera gli uccelli che hanno bisogno del buio per poter riposare tranquilli ma disturbera anche le persone che eventualmente, durante la notte, intenderanno passeggiare o semplicemente attraversare quei giardini.

Quella luce che arriva dal basso più è intensa e più disturba la vista di chiunque si troverà in quelle zone durante la notte. L’uomo per natura fin da quando nasce è abituato a vedere grazie alla luce del sole che gli arriva dall’alto del cielo e certamente troverebbe piuttosto fastidiosa da sopportare quella luce che gli arriva dal basso e che, per quanto la cosa possa sembrare strana, gli renderebbe più difficile camminare senza inciampare.

Detto in poche parole la installazione delle luci al suolo creerebbe un danno ambientale e sarebbe fastidioso anche per l ‘ uomo oltre che un danno economico per una iniziativa inutile perché sbagliata.

Eusebio Franchino

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *