Seguici su

Attualità

Meteo, è stato il settembre più caldo mai registrato

La media dell’aria è stata di 16,38 gradi centigradi

Pubblicato

il

Il mese scorso è stato il settembre più caldo mai registrato, e con un margine “straordinario” di differenza rispetto agli anni passati: lo afferma l’osservatorio climatico dell’Unione europea Copernicus.

Un rapporto pubblicato oggi dal Copernicus Climate Change Service (C3s) evidenzia come la temperatura superficiale media dell’aria è stata a settembre di 16,38 gradi, 0,93 gradi superiore alla media dello stesso mese degli anni 1991-2020 e di 0,5 gradi superiore al precedente record del 2020. I record di temperatura vengono normalmente battuti con margini molto più piccoli, prossimi a un decimo di grado.

Il rapporto afferma che si è trattato del “mese caldo più anomalo” registrato dal 1940 e circa 1,75 gradi più caldo della media dei mesi di settembre del periodo preindustriale 1850-1900. “Abbiamo vissuto il settembre più incredibile di sempre dal punto di vista climatico. È semplicemente da non crederci”, ha commentato il direttore di C3s, Carlo Buontempo. “Il cambiamento climatico non è qualcosa che accadrà tra dieci anni. Il cambiamento climatico è qui”.

1 Commento

1 Commento

  1. simone

    5 Ottobre 2023 at 21:02

    per favore,
    basta scrivere queste false sciocchezze,dettate da falsità dei potenti,ormai in tanti stanno aprendo gli occhi,
    voi che scrivete siete complici!
    vi propongo di alzare gli occhi al cielo ogni tanto e di osservare il veleno che rilasciano i nostri “salvatori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *