Seguici su

Attualità

Massera: non solo torcetti ma anche uova di Pasqua dipinte a mano

Pubblicato

il

Massera: non solo torcetti ma anche uova di Pasqua dipinte a mano.

Uova di Pasqua artistiche dipinte a mano

Come sempre la produzione della pasticceria Massera, uno dei simboli del Biellese, procede a pieno ritmo. Anche perchè Massera non è solo sinonimo di torcetti. In questo periodo l’attività si concentra sulle uova di Pasqua. Per l’occasione, infatti, la casa dolciaria ha in serbo una sorpresa per tutti i suoi affezionati clienti. «Per le festività abbiamo voluto differenziarci dalla concorrenza proponendo pezzi unici- spiega Stefania Massera, una delle titolari dell’azienda – Ho voluto esprimere il mio modo di essere ed il mio “stile” realizzando uova artistiche interamente in cioccolato, dipinte a mano e decorate con ghiaccia reale, un’idea regalo originale e creativa che vendiamo nel nostro punto vendita di via Repubblica a Biella e nello spazio aziendale di Sala Biellese insieme a colombe, soggetti pasquali in cioccolato e zucchero e altre sfizioserie».

Una tradizione quasi centenaria

La pasticceria Massera vanta sul nostro territorio una tradizione quasi centenaria. «Siamo a Sala Biellese dal 1920 – continua la titolare – Il mio bisnonno iniziò come panettiere, produceva il pane per il paese. E proprio in occasione della festa patronale della Madonna della Neve, che si festeggia ad agosto, realizzò per la prima volta un dolce, un torcetto di grandi dimensioni. Da lì mio nonno Gino perfezionò la ricetta, fino ad arrivare al torcetto che conosciamo oggi. Con il subentro dei figli Gianni e Piero venne poi ingrandita la linea dolciaria, fino a trasformare l’azienda esclusivamente in pasticceria». Ma qual è il segreto di un’attività che nel corso degli anni continua a riscontrare grande successo? «Sicuramente la produzione artigianale e la scelta di materie prime di ottima qualità – afferma senza dubbi Stefania Massera – Solo in questo modo il prodotto mantiene la sua unicità ed autenticità. Per tale ragione anche nel futuro continueremo a mantenere, come abbiamo sempre fatto, l’artigianalità».

Importanti riconoscimenti

Una strategia vincente, che ha permesso all’azienda di collezionare nel corso degli anni importanti riconoscimenti. «Con grande orgoglio siamo un’eccellenza piemontese ormai da moltissimi anni – conclude la titolare – Mio nonno Gino ha ottenuto il fregio d’oro come autenticità del torcetto e della ricetta, abbiamo ricevuto il premio Confartigianato per la perseveranza di mantenere l’artigianalità e il premio Expo 2015. Come artista ho ottenuto infine la medaglia di bronzo al campionato di cucina italiana di Rimini ed Aosta nella lavorazione dello zucchero artistico».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com